Il vino fuori dalle righe: riconoscere i pregi del vino discriminando quelli falsi

Il vino fuori dalle righe

La Sezione Regionale AIS Sardegna, in collaborazione con la Delegazione di Cagliari, organizza per il 28 e 29 Maggio un seminario di straordinario interesse: IL VINO FUORI DALLE RIGHE: riconoscere i pregi del vino discriminando quelli falsi.

A guidarci in questo percorso formativo di approfondimento saranno due relatori d’eccezione: l’Enologo Angelo Antonio Valentino e la Sommelier Professionista Lucia Pintore.

Gentilissimi Soci,

La Sezione Regionale AIS Sardegna, in collaborazione con la Delegazione di Cagliari, organizza per il 28 e 29 Maggio un seminario di straordinario interesse: IL VINO FUORI DALLE RIGHE: riconoscere i pregi del vino discriminando quelli falsi.

A guidarci in questo percorso formativo di approfondimento saranno due relatori d’eccezione: l’Enologo Angelo Antonio Valentino e la Sommelier Professionista Lucia Pintore.

Proposto per la prima volta a Cagliari, l’incontro si articolerà in tre moduli suddivisi nelle due giornate indicate, in cui verranno affrontati temi legati all’enologia, dalle tecniche di vinificazione ai trattamenti e correzioni, fino a giungere ai difetti, alterazioni e malattie.

Il seminario prevede l’esame degli argomenti che seguono:

  • Scelta della produzione enologica in base alla qualità del frutto
  • Parametri del mosto che influenzano la fermentazione
  • Le componenti del mosto
  • Meccanica enologica
  • Adeguamento della tecnologia alle scelte produttive
  • Tecnologia di produzione dei vini bianchi
  • Tecnologia di produzione dei vini rossi
  • Sistemi di vinificazione: continua e intermittente con separazione funzioni
  • Errori della tradizione
  • Tecnologia di produzione dei vini rosati
  • Criomacerazione
  • Altre tecniche di vinificazione
  • Costituenti del vino e caratteristiche sensoriali
  • Trattamenti e correzioni dei vini
  • Invecchiamento del vino
  • Botti: differenze legni e Influenza della tostatura
  • Funzione dei tappi: tradizione e innovazione
  • I falsi pregi: correzioni enologiche moderne
  • Difetti, alterazioni, malattie

Degustazioni:

  • 35 diverse etichette selezionate dai relatori
  • Componenti dei mosti e dei vini
  • Mosti sintetici e vini sintetici
  • Vini con difetti e alterazioni

I relatori

Enologo Angelo Antonio Valentino. Enotecnico dal 1989, prosegue il suo percorso formativo presso l’Università degli studi di Napoli Federico II, conseguendo il titolo di Enologo nel 1996, guidato nella stesura della tesi dal Prof. Luigi Moio con il quale ha collaborato a stretto contatto per sei anni. Ama definirsi un “Enologo di trincea”, dal 2000 incomincia il suo percorso di titolare e consulente di eccellenza di importanti aziende vitivinicole campane, selezionate secondo alti standard qualitativi. Trasforma le cantine dove collabora in laboratori sperimentali, alla ricerca dell’esaltazione delle caratteristiche dei vitigni, interagendo in campo con diversi agronomi con la finalità di creare vini caratteristici, edonistici e riconoscibili.

Sommelier Prof. Lucia Pintore. Iscritta all’A.I.S. dal 1981 e abilitata alla professione dal 1985. Svolge da allora ininterrottamente la libera professione di Sommelier e consulente eno-gastronomico. Prima donna in Italia a portare a casa nel 1987 il titolo di “1° Sommelier d’Italia” quando il mondo della sommelierie era prettamente maschile. Tra il 1989 ed il 1992 ha rappresentato l’Italia a diversi Concorsi Mondiali ed Europei. Relatore, istruttore per la degustazione e commissario d’esame ai corsi di qualificazione professionale per sommelier A.I.S. “Maestro di comunicazione 2005” dell’Associazione Italiana Sommeliers.

Il seminario si terrà a Cagliari presso la sala T2B del THotel, Via dei Giudicati 66, Cagliari.

Programma

Sabato 28 maggio 2016

  • 16:30 – 20:30 primo modulo

Domenica 29 maggio 2016

  • 10:00 – 13:00 secondo modulo
  • 13.30 – 15.00 pausa lunch
  • 15.30 -18.30 terzo modulo

Il contributo di partecipazione è fissato a 150,00 Euro (comprensivo del lunch) che dovrà essere corrisposto anticipatamente a mezzo bonifico sul conto corrente bancario presso Monte dei Paschi di Siena Ag. N.1 CAGLIARI (IBAN: IT 31 P 01030 04801 000000 295417) intestato AIS SARDEGNA con la seguente causale: “Seminario Enologia CAGLIARI”

La richiesta di iscrizione dovrà essere indirizzata via mail al seguente indirizzo: cagliari@ais-sardegna.it entro il 26.05.2016.

Saranno considerate valide soltanto le iscrizioni seguite da ricevuta dell’avvenuto bonifico.

Vi aspettiamo numerosi!!!

Un caro saluto.

Il Delegato AIS di Zona, Tiziana Cossu

Hanno letto questo post [ 4 ]