Milis: non solo novelli

Sabato 10 e Domenica 11 novembre si ripropone a Milis l’appuntamento con la Rassegna dei vini novelli della Sardegna. Questa manifestazione, giunta alla 31a edizione, ha saputo rinnovarsi nel tempo e – pur mantenendosi fedele al carattere di festa popolare che celebra il “deblocage” del vino novello – propone ogni anno un interessante convegno su argomenti di attualità relativi al settore vitivinicolo.

Quest’anno il tema oggetto di approfondimento sarà “Vino & Accoglienza: la proposta del vino presso alberghi, ristoranti e aziende produttrici“. Una analisi critica sull’offerta del vino nei diversi ambiti del circuito commerciale e non solo, basata sulle esperienze di alcuni operatori del settore che potranno riferire sul tema partendo da punti di osservazione differenti.

Alla tavola rotonda, moderata da Roberto Dessanti (Presidente Associazione Italiana Sommelier Sardegna), interverranno: Antonio Spiga (Quartomoro di Sardegna), Paolo Manca (Presidente Federalberghi), Domenico Sanna (Responsabile accoglienza – Azienda Su’Entu), Anna Maria Fara (Guida turistica – enogastronomica), Nicola Pandolfi (Sommelier – Docente IPSAR Costa Smeralda – Arzachena), Lino Fancello (Presidente de La Strada del Cannonau) Roberto Ripa ( Giornalista – Unione Sarda), Roberto Serra (Ristoratore – Su Carduleu), Ferdinando Faedda (Presidente UNIONCAMERE Sardegna e CCIAA Oristano). Le conclusioni dell’incontro saranno affidate ai rappresentanti degli assessorati della Agricoltura e del Turismo della Regione Sardegna.

L’appuntamento è fissato per sabato mattina alle ore 9,30 presso la sala convegni di Palazzo Boyl.

Hanno letto questo post [ 225 ]